GREEN ECONOMY E SOSTENIBILITÀ NELLA REGIONE ALPINA: UNA PROSPETTIVA PER LO SVILUPPO LOCALE DI TUTTO IL FRIULI VENEZIA GIULIA

Le questioni poste dallo sviluppo sostenibile sono in primo piano già da molto tempo e l'attuale prospettiva globale è ben rappresentata dall'Agenda 2030 delle Nazioni Unite e dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile.
Tale concetto acquista peculiari e rilevanti risvolti quando viene considerato a partire dal punto di vista dello spazio locale, focalizzando il ruolo specifico delle amministrazioni locali, e quando riferito ad un contesto complesso come quello montano, ancor più a quello alpino fortemente antropizzato, essendo le Alpi il contesto montano più urbanizzato a livello mondale. In questo panorama la pandemia sta sollevando ulteriori criticità, ma anche potenziali nuove opportunità, guardando allo sviluppo sostenibile.

Nella conferenza del 7 ottobre verranno discusse le questioni emergenti, le sfide e le opportunità che lo sviluppo sostenibile e la green economy rappresentano non solo per le comunità alpine locali, ma per tutta la Regione Friuli Venezia Giulia, assumendo la prospettiva delle autorità locali e dei comuni - in particolare quelli medi e piccoli – ed esaminando le opportunità che gli OSS rappresentano per le comunità lungo e intorno alle Alpi.

Il Webinar è organizzato dal Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale in collaborazione con ANCI FVG (Associazione Nazionale Comuni Italiani - Sezione Friuli Venezia Giulia) nell’ambito del suo progetto NextPA, e in collaborazione con l’Osservatorio Green Economy, Università Bocconi - GREEN.

Accesso gratuito previa iscrizione on line cliccando qui

 

Interverranno:

Alessandra Proto - Responsabile, Centro OCSE di Trento per lo Sviluppo Locale
Presentazione dell’incontro, coordinamento e moderazione dei lavori
Lavinia Clarotto - Sindaco del Comune di Casarsa della Delizia (Regione FVG) e Membro del Comitato Direttivo della Sezione Regionale dell'Associazione Comuni Italiani (ANCI FVG)
Il punto di vista, le aspettative e i fabbisogni delle amministrazioni locali di fronte alle sfide dello sviluppo sostenibile
Edoardo Croci - Coordinatore GEO, Osservatorio Green Economy, GREEN, Università Bocconi
Francesco Colelli - Ricercatore GREEN, Università Bocconi
La Green Economy per lo sviluppo dell'Arco Alpino (a partire da un recente studio della Bocconi sugli indicatori e sulle potenzialità di sviluppo delle aree alpine con il Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare)
Sabrina Lucatelli - Componente del Nucleo di Valutazione e Analisi per la Programmazione del Dipartimento per le Politiche di Sviluppo e Vice Presidente, Gruppo di Lavoro sulle Politiche Rurali dell’OCSE
Lo scenario: sfide emergenti, la sostenibilità locale nello scenario alpino, sulla base dell'esperienza della strategia nazionale delle aree interne
Stefano Marta - Coordinatore del Programma sull'Approccio Territoriale agli SDG, Centro per l'Imprenditorialità, le PMI, le Regioni e le Città, OCSE
Misurare la distanza dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile nelle regioni e nelle città: uno sguardo alle regioni alpine
Gianluca Spinaci - Comitato Europeo delle Regioni, Commissione ENVE (Green Deal, Energy, Environment and Climate)
Il ruolo delle città e delle regioni nella ripresa verde e nella transizione energetica verso la neutralità climatica. Guardando le montagne alpine dal quadro strategico europeo.

 

Informazioni e contatti:

Webinar attraverso la piattaforma ZOOM dell’OCSE.

Successivamente alla registrazione, verrà inviata e-mail di conferma contenente informazioni per accedere al webinar.

Contatto per il pubblico che intende partecipare all'evento
Elisa Campestrin: Elisa.Campestrin@oecd.org

Lunedì, 28 Settembre 2020