ANCI FVG supporterà CONI FVG nel censimento dei defibrillatori all’interno degli impianti sportivi comunali

Pezzetta: dotare i defibrillatori di geolocalizzazione

Anci FVG supporterà il Coni FVG nel finalizzare il censimento dei dispositivi
DAE (defibrillatore semiautomatico) presenti negli impianti sportivi comunali.

Dall’1 luglio, infatti, con il “Decreto Balduzzi” firmato dal Ministro della Salute Beatrice Lorenzin e dal Ministro per lo Sport Luca Lotti, è scattato l’obbligo di legge per le società sportive dilettantistiche (SSD) e le associazioni sportive dilettantistiche (ASD) di essere dotate di defibrillatore all'interno dell'impianto sportivo che ne ospita le attività.

Su richiesta del vice presidente del Coni FVG Ermes Canciani, Anci FVG predisporrà una comunicazione a tutti i comuni affinché comunichino la presenza del defibrillatore negli impianti o nei complessi sportivi comunali (che al loro interno possono ospitare diversi campi e impianti per sport diversi).

Coni Fvg ha già effettuato un censimento degli impianti regionali: un anno di lavoro per sei addetti con l’obiettivo di creare una vera e propria mappatura delle strutture costantemente aggiornata per garantire il massimo della sicurezza.

Tale censimento, infatti, è un progetto nazionale che nasce dall’esigenza di fornire un quadro completo e aggiornato delle strutture sportive sul territorio ai fini di una corretta pianificazione territoriale e di una mirata destinazione degli investimenti disponibili. 

Oltre a recepire la richiesta del Coni, il presidente di Anci Mario Pezzetta ha rilanciato con una proposta per migliorare ulteriormente l’accessibilità di questi dispositivi che possono salvare la vita, ovvero di dotarli di un supporto di geolocalizzazione (tecnologia ormai ampiamente diffusa a costi sostenibili) in modo che la mappatura sia sempre aggiornata in tempo reale e consultabile attraverso internet o una App dedicata su smartphone.

Si parlerà di proprio del registro defibrillatori e dell’interazione tra cittadini e associazioni con la Centrale unica regionale dell’emergenza sanitaria nel convegno organizzato a Palmanova venerdì 27 ottobre da Federsanità Anci e presentato dal presidente Giuseppe Napoli al Comitato Esecutivo di Anci Fvg.

Lunedì, 02 Ottobre 2017