MIGRANTI - MINNITI: “ACCOGLIENZA DIFFUSA, NO A GRANDI AGGREGAZIONI. SINDACI INTERLOCUTORI PRIVILEGIATI”

www.anci.it

Piccoli Centri per richiedenti asilo, stop a "grandi strutture", accoglienza diffusa sul territorio, rendere "più possibile effettivi i respingimenti forzati" di chi non ha diritto a rimanere.
Lo ha detto il ministro dell'Interno Marco Minniti parlando della linea del governo in tema di migranti.
Il titolare del Viminale ha ricordato il protocollo sottoscritto con l'Anci e ha sottolineato come i sindaci rappresenteranno un "interlocutore privilegiato" per il ministero. "Lavoriamo ad un'accoglienza diffusa - ha spiegato - perché le grandi aggregazioni sono una cosa da evitare. E lavorerò con tutte le mie forze per evitare che vi siano elementi di discriminazione, di sottovalutazione e di non rispetto dei diritti umani".“L'accordo con l'Anci  - ha spiegato - va in questa direzione: entro il mese di gennaio faremo un bilancio di come l'accordo viene recepito dai comuni". (com/gp)

Giovedì, 05 Gennaio 2017