IL PROGRAMMA DELLA XXXVII ASSEMBLEA NAZIONALE

E' consultabile il programma dei lavori previsti dal 17 al 19 novembre in #digitalexperience

“L’Italia al passo dei Sindaci”. Come ogni anno torna l’assemblea annuale dell’Anci che quest’anno, a causa dell’emergenza Covid, sarà un’esperienza totalmente digitale (scarica il programma completo).

La XXXVII edizione dell’assise nazionale dell’Associazione dei Comuni italiani proporrà come di consueto tavole rotonde, confronti e dibattiti tra Sindaci e amministratori. Incontri e confronti che però si svolgeranno in una modalità diversa e innovativa. Una digital experience, inevitabile al tempo del Covid, a cui nella prima giornata di lavori parteciperà anche il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Dal 17 al 19 novembre i temi affrontati saranno quelli della più stretta attualità: dal Coronavirus (e alle conseguenze economiche e sociali che si sono riverberate su Comuni grandi e piccoli), al tema della sostenibilità per rilanciare il Paese. E poi il ruolo dei Sindaci come ‘riserva’ della Repubblica, la salute nelle città e la sfida del recovery fund quale leva cruciale per rilanciare i territori.

Oltre al Capo dello Stato previste le presenze ‘digitali’ di autorevoli membri del Governo, primo fra tutti il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, che nella giornata conclusiva verrà intervistato insieme al presidente Decaro. Interverranno anche i Ministri Gualtieri (Economia), Dadone (Pubblica amministrazione), Boccia (Affari regionali), Di Maio (Esteri), Lamorgese (Interno), Patuanelli (Sviluppo economico). Nella seconda giornata interverrà da Bruxelles il commissario europeo all’Economia, Paolo Gentiloni. A loro  i sindaci chiederanno risposte anche sui temi dei piccoli Comuni, della legalità, della cooperazione, della coesione sociale e del ruolo dei giovani nel ricambio generazionale della classe dirigente. Durante la tre giorni previste anche le testimonianze di Oscar Farinetti, Maria Falcone, Vittorio Brumotti e Matteo Marzotto oltre che dei giornalisti Massimo Franco, Gianluca Semprini e Alberto Matano.

L’evento, su cui nei prossimi giorni ci saranno aggiornamenti tecnici e logistici, potrà essere seguito in streaming, tramite iscrizione a questo link 

Martedì, 10 Novembre 2020