Riccardi a Federsanità ANCI FVG "miglior partner per promuovere salute e benessere delle comunità del Friuli Venezia Giulia”

Anche il Presidente di ANCI FVG Favot nel 25 ^ della costituzione dell’associazione

“E' necessario creare un piano straordinario di promozione di salute per superare anche gli scettici dei vaccini. Penso che Federsanità ANCI FVG sia il miglior partner che la Regione Friuli Venezia Giulia possa trovare anche in quest’occasione con cui avere un confronto proficuo per lo sviluppo del benessere della comunità del Friuli Venezia Giulia. La mia gratitudine e riconoscenza a tutti i 46  soggetti associati in rappresentanza del sistema sanitario e sociosanitario regionale che ho potuto salutare personalmente oggi, collegato in videoconferenza con il comitato direttivo e assemblea generale di Federsanità ANCI FVG”.

Così il vicepresidente della Regione e assessore regionale alla salute, Riccardo Riccardi, è intervenuto alla riunione del Direttivo regionale di Federsanità ANCI FVG.

“Una sfida strategica per il presente e futuro di tutti noi, che Federsanità ANCI FVG condivide e si impegnerà per realizzare con i Comuni e tutti i soggetti del territorio, insieme ad ANCI FVG e a tutti gli associati, alle reti e alleanze sviluppate con i professionisti, il mondo dell’associazionismo, del volontariato e il Terzo settore”, ha dichiarato il presidente, Giuseppe Napoli.

La riunione del Direttivo - a cui hanno partecipato gran parte degli associati - è stata particolarmente importante perché programmata a 25 anni  dalla costituzione, 11 dicembre 1996.

“25 anni di attività ricca di progetti e iniziative per promuovere salute, prevenzione, integrazione tra i sistemi sanitario e sociosanitario regionale. Un percorso di crescita sempre in collaborazione con ANCI FVG - come ricordato dal presidente Dorino Favot - che ha attribuito, dall'inizio, all’associazione la delega per i temi della salute e sociale.

Al riguardo Napoli ha ringraziato tutti i 46 associati (l’ultima la Casa di Riposo di San Quirino) che collaborano per iniziative, approfondimenti e contributi a livello tecnico e politico, a partire dalle Riforme per il SSR, il Piano regionale per le fragilità, il percorso di riqualificazione delle strutture residenziali per anziani, i progetti quali “FVG IN MOVIMENTO.10mila passi di Salute”, la formazione delle ASP sui temi della contabilità ( questi ultimi due sostenuti dai contributi regionali).   

Una trentina i rappresentanti degli associati presenti, tra il già assessore regionale alla Salute, Cristiano Degano, che era presente alla prime riunione del 1996, attuale presidente dell’Ordine dei Giornalisti del FVG ed esperto per Federsanità ANCI FVG.

Giovedì, 23 Dicembre 2021